Lettera al Presidente del Direttivo Nazionale

Al Presidente del Comitato Direttivo e dell’Assemblea Nazionale Cgil

 

Dichiarazione di costituzione in CGIL della aggregazione programmatica “Lavoro Società - Per una Cgil unità e plurale”

 

Caro Presidente,

con la presente le compagne e i compagni componenti del Direttivo nazionale, dell’assemblea nazionale CGIL e degli organi della confederazione, sottoscrittori insieme a altri del contributo congressuale “Per una Cgil unità e plurale”, formalizzano la costituzione, nell’ambito della maggioranza congressuale e nelle forme e nelle modalità previste dalle nostre regole statutarie, di una rinnovata e aperta aggregazione programmatica che assume la denominazione “Lavoro Società - Per una CGIL unità e plurale”.

Il confronto aperto in questa fase, le dinamiche politiche e organizzative presenti in CGIL ci hanno convinto a non disperdere l’esperienza e la ricchezza storica della sinistra sindacale organizzata, della quale siamo parte. Pensiamo che il pluralismo programmatico, delle idee e di pensiero sia il collante che rafforza nel libero confronto la natura confederale, plurale democratica della nostra organizzazione,enelcontemposiaunantidotoallepraticheaccentratrici,distorcentiedannoseper l’organizzazione.

Continueremo aessereunaaggregazionenonchiusainunrecintomaapertaapercorsiaggregativi di sinistra sindacale ampia. Un collettivo plurale, di pensiero critico, di idee, di proposte e di valori nonperdistinguercimapercontribuireall’internodellamaggioranzaallacrescitaealrinnovamento della nostra organizzazione con forte senso di appartenenza e diunità.

Facciamoparte della maggioranza, sosteniamo le scelte programmatiche assunte nel congresso, lepropostecontenutenell’ultimodocumento“Dall’emergenzaalnuovomodellodisviluppo”,esiamo pertradurreeconquistarenellacoerentepraticasindacalequantoabbiamoelaboratoeindicatocon il Piano del Lavoro e la Carta deidiritti.

Pensiamoalla CGIL come bene comune, da preservare, difendere e da rinnovare costantemente, senza recidere le sue radici storiche classiste e di soggetto politico autonomo di rappresentanza sociale e generale del mondo del lavoro.

Siamo peraggiornare,ricercareecontribuireaspostareinavantilalineaneldifficilecontestosociale dentrounacrisistrutturaledisistema;unacrisidelmodellocapitalisticochenonlascerànullacome prima. Su come uscire dalla crisi e chi ne pagherà le conseguenze, per cosa utilizzare le ingenti risorse economiche a disposizione si sta rinnovando lo scontro tra capitale e lavoro, sul futuro del Paese e di progresso sociale ecivile.

Inquestonostropercorsoaggregativoilperiodico“SinistraSindacale”saràsemprepiùstrumentodi confrontoediriflessionecollettivaadisposizionedelmondoCGILedicolorochevoglionoarricchirlo con i lorocontributi.

Ti chiediamodi dare cortesemente comunicazione e inviare la nostra dichiarazione e ildocumento allegato ai componenti del Direttivo e dell’Assemblea nazionale e all’organizzazione nel suo complesso.Grazie

 

Fraterni saluti

 

I componenti del Direttivo, dell’Assemblea nazionale CGIL, degli organi della Confederazione

 

Giacinto Botti, Cd nazionale
Maurizio Brotini
, Cd nazionale
Laura Bacci, Assemblea Generale
Ilaria Bettarelli
, Cd nazionale
Gabriele Giannini, Comitato garanzia nord-est
Michele Lomonaco
, Cd nazionale
Giampaolo Mastrogiuseppe
, Assemblea Generale
Andrea Montagni
, Comitato naz. Garanzia
Paolo Righetti
, Assemblea Generale
Alessandra Salvato
, Assemblea Generale
Leopoldo Tartaglia
, Cd nazionale
Debora Tubito
, Assemblea Generale

 

Roma, Ottobre 2020

 

©2020 Sinistra Sindacale Cgil. Tutti i diritti riservati. Realizzazione: mirko bozzato

Search