Questo è il numero 1 di Sinistra Sindacale.

Ci abbiamo messo un po’ di tempo a registrare la testata presso il tribunale. Un po’ per nostra idiosincrasia alla burocrazia, un po’ per qualche depistaggio da parte di alcune amministrazioni. Ma non abbiamo sprecato il tempo, confezionando diversi numeri zero.

Non sta a noi valutare il nostro lavoro. Possiamo solo constatare che alcuni articoli degli ultimi numeri hanno ricevuto più di 1.300 accessi sul nostro sito (quasi come una web primaria romana dei cinque stelle...tanto per dare una dimensione). E sperare che, alla spedizione ad un sempre più vasto indirizzario e a tutte le strutture della CGIL, faccia seguito una capillare diffusione a tutti i livelli dell’organizzazione, e anche all’esterno.
Due obiettivi ci sembra di aver già realizzato, anche se dobbiamo sempre migliorare. Sinistra Sindacale, sia negli articoli, sia nella nostra rubrica fiore all’occhiello - Officina del Lavoro - sta dando voce alle compagne e ai compagni di Lavoro Società, in tutte le articolazioni territoriali, lavorative, di categoria e confederali. Allo stesso tempo, è aperta al prezioso e qualificato contributo di molti collaboratori esterni (a Lavoro Società, e spesso alla stessa CGIL), che accettano volentieri il nostro invito a scrivere per noi.

Li vogliamo ringraziare uno ad uno. Grazie, dunque a: Kamal Abbas (Egitto), Heinz Bierbaum (Germania), Raffaella Bolini, Eric Canepa, Orsola Casagrande, Marco Consolo (America Latina), Gianni Ferrara, Alfonso Gianni, Nuria Lozano Montoya (Barcellona), Fernando Mauricio (Portogallo), Giovanni Orlandini, Yilman Orkan (Kurdistan), Argiris Panagopoulos (Grecia), Gabriele Piazzoni, Felice Roberto Pizzuti, Dave Prentis (Gran Bretagna), Sergio Segio, Claudio Treves.

Ringraziamenti particolari vanno al nostro grafico e curatore del sito, Mirko Bozzato, e alla giornalista Frida Nacinovich, scandagliatrice dell’esperienza diretta di delegate e delegati, in posti di lavoro sempre meno ospitali. E naturalmente, un ringraziamento al nostro direttore, Riccardo Chiari, che ci ha permesso di iniziare e continuare questo nostro viaggio. Un viaggio che traguarda sempre nuove mete. Auguri, Sinistra Sindacale.

©2019 Sinistra Sindacale Cgil. Tutti i diritti riservati. Realizzazione: mirko bozzato

Search